Il concetto di Mistero

Katia-77
00Thursday, October 24, 2013 8:04 AM
Qualcuno saprebbe spiegarmelo?
Buongiorno a tutti. A Messa sento sempre parlare di Mistero, in particolar modo di "Mistero della fede". Cosa significa esattamente? Una cosa che non si può spiegare per esempio?
Orchidea
00Thursday, October 24, 2013 10:09 PM
una cosa che la scienza non puo' provare scientificamente ma per chi ha fede e' realizzabile [SM=g3108208]
Tommaso de Torquemada
00Thursday, October 24, 2013 10:42 PM
Katia77

Molto brevemente
Un aspetto importante è comprendere il significato di certi termini non nell'accezione comune ma nel senso ecclesiale, ad esempio

Mistero
Esso non è un qualcosa di misterioso, non conosciuto, occulto, tale termine intende la rivelazione di Dio, quelle verità sconosciute nelle scritture veterotestamentarie ma rivelate da Cristo Gesù.

Come anche

Dogma
Non è qualcosa di incomprensibile, bensì una verità di fede, come Maria Immacolata, è un dogma di fede, il quale può essere spiegato in modo teologico.

Segreto
Anche qui, non è un qualcosa di nascosto, di occultato, tale parola significa semplicemente privato, ecco allora le “stanze segrete” del Papa, sono le stanze private, così dicasi per i documenti ecc.

Tommaso de Torquemada
Vocenelbuio
00Tuesday, October 29, 2013 12:12 PM
Per Tommaso
Al caro Amico Tommaso de Torquemada,
ho letto con interesse il tuo link in risposta a Katia 77, sul tema del MISTERO e la tua spiegazione mi trova parzialmente d’accordo. Ci sono, è vero, nella Scrittura dei termini che non sono facilmente interpretabili, ma come dici bene tu, ‘spesso con la parola “Mistero”, si intende la rivelazione di Dio’, la quale non arriveremmo mai a comprendere se Lo Spirito Santo non ce la chiarisse.
Uno splendido esempio di questo, ce lo fornisce Gesù stesso rispondendo alla bella confessione di Pietro che troviamo sul Vangelo secondo Matteo capitolo 16: 17: “Tu sei beato, Simone, figlio di Giona, perché non la carne e il sangue ti hanno rivelato questo, ma il Padre mio che è nei cieli”. Nel tuo link tu affermi: che vi sono degli enigmi che l’A.T. non svela ma che Gesù ha reso chiari nel N.T.
E proponi un parallelo tra il mistero rivelato da Dio e il Dogma; e questo secondo me è del tutto imparagonabile.
C’è un modo, in cui il Magistero usa la parola MISTERO, che non può essere considerato come rivelazione di Dio, ma che viene considerata “una verità di fede”; cioè ad esempio: Maria Immacolata, (concepita senza peccato), che può essere spiegato in un solo modo: MISTERO = DOGMA DI FEDE. Cosa vuoi dire con l’espressione: “può essere spiegato in modo teologico” ??? Tu sai benissimo che tale “Mistero” non trova nessuna spiegazione scritturale, ma il fedele deve farsi bastare ciò che insegna il Magistero, non mutuato da alcuna Divina Rivelazione scritta.
Purtroppo su questo terreno non ci incontreremo mai. Potremo usarci reciprocamente tolleranza e misericordia, considerandoci comunque persone di buona volontà verso Dio, ma non potremo sviluppare una perfetta comunione di Spirito. Tradiremo il proposito di Cristo Gesù che nella sua preghiera sacerdotale ha chiesto al Padre: “…che siano tutti uno; e come, o Padre, sei in me e io sono in te, anch’essi siano in noi, affinché il mondo creda che tu mi hai mandato. Io ho dato loro la gloria che tu hai data a me, affinché siano uno, come noi siamo uno; io in loro e tu in me, affinché siano perfetti nell’unità…” GIOVANNI 17: 21 – 23
Su quale base i Cristiani possono sicuramente ritrovarsi, senza rischiare di perdersi nei meandri del pensiero umano?
Guardando il mondo con tutte le sue forme di religiosità, ci si rende conto, a quali eccessi può portare l’allontanarsi dalla pura verità del Vangelo di Cristo. Abbiamo una sola alternativa, al caos di migliaia di religioni ed L’unica via che Dio ci ha indicata: (GESU’) il quale disse di sé: “ Io sono la Via, la Verità e la Vita” GIOVANNI 14: 6 .
L’ apostolo Pietro conferma: che Gesù è l’unico nome che ci è stato dato per ottenere salvezza: ATTI 4: 11, 12. “Egli è la pietra che è stata da voi costruttori rifiutata, ed è divenuta la pietra angolare. In nessun altro è la salvezza; perché non vi è sotto il cielo nessun altro nome che sia stato dato agli uomini, per mezzo del quale noi dobbiamo essere salvati”. Questa unica Via, questo unico Nome ci è mostrato nella Bibbia.
Tutti i Padri della Chiesa hanno indicato che la beata verità della nostra salvezza, è contenuta nella Sacra Bibbia; per quanto ne sappia, nessuno di loro, ha mai posto a base della fede qualcosa di diverso della Santa Scrittura; se non è così illuminami. Perché dunque complicarci la vita cercando altre vie ed altri mediatori oltre quello indicato da Dio? Forse un giorno avrai la bontà e la pazienza di spiegarmelo.
Sappi comunque che il nostro non essere in perfetta comunione di Spirito non mi impedisce d’essere tuo amico, e di considerare il dialogo con te un arricchimento culturale e spirituale. Con immutata stima ti saluto con genuino affetto cristiano. Ciao Cesare

Katia-77
00Wednesday, October 30, 2013 1:23 PM
Mi scuso per la tardissima risposta
.... causa congiuntivite e influenza non ho potuto collegarmi al pc.

Grazie per le risposte fornite [SM=x2477906]
Vocenelbuio
00Monday, December 2, 2013 6:54 PM
Attesa di risposta
Carissimo Tommaso, sto attendendo una tua risposta al mio ultimo link sul tema di mistero, sono molto interessato alla tua opinione.
a presto rileggerti il tuo amico vocenelbuio. Ciao !!!!!!!!!!!!
Questa è la versione 'lo-fi' del Forum Per visualizzare la versione completa click here
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 12:05 AM.
Copyright © 2000-2021 FFZ srl - www.freeforumzone.com